Agosto - Il tempo che fu

Vai ai contenuti

Menu principale:

Agosto

Rubriche > Radici di Fasani Rodolfo

Agosto: chiuso per ferie


Sono molti i proverbi che riguardano il mese di agosto come il classico "Agosto moglie mia non ti conosco", che lasciamo ad ognuno la miglior interpretazione.
Altri proverbi: Il Ferragosto rinfresca il bosco / Per l'Assunta l'oliva è unta / Chi nasce ad agosto ha la testa a posto / Chi mangia l'uva in agosto, non arriva a ottobre a bere il mosto / Chi dorme d'agosto, dorme a suo costo. La pioggia di San Bartolomeo serve solo a lavare i piedi.

Nell'anno 8 avanti Cristo fu creato il mese di Augustus, in onore di Augusto, il primo imperatore romano. Augusto stesso aveva istituito le "feste di Augusto", da cui è poi nato il termine "Ferragosto". "Quando piove d'agosto, piove miele e piove mosto", ma anche " La pioggia di San Bartolomeo serve solo a lavare i piedi".

Il numero del mese otto si addice ad agosto, mese di fierezza e di quiete. In tutte le tradizioni è un numero portafortuna perché simboleggia l'equilibrio cosmico e giusto perché manifesta per due volte la pienezza del quattro.

Detti e proverbi nel dialetto di Mesocco: Zou a finèstra, acu su la tèsta / L'e mior car fic paga, che a furèsta na. Trad.: è meglio affittare prati e caro prezzo che dover falciare fieno silvestre. Son nacia a furèsta, ma m'u conciou da butè vea, gh'o adoss una mordision che la bati più, puès u ciapou i piéc da bosch. Trad.: sono andata a falciare fieno silvestre, ma mi sono conciata male, ho adosso un prurito che non lo sopporto più, forse mi hanno infestata i pidocchi del bosco. Bègn suénz, d'estat, a l'uspizi de San Bernardin, tra una muntagna e l'altra se forma un nuèl gris-scur che l bogia miga. I el ciama "el gat de la muntagna"; el denota bèl temp / I taca i mossin, el vo véni a piov.




a cura di Rodolfo Fasani
(foto: "Chiuso per ferie"

Torna ai contenuti | Torna al menu fpCount.exe.

Ultima modifica: