Presentazione - Il tempo che fu

Vai ai contenuti

Menu principale:

Presentazione

Il perchè

tradizioni di un tempo che fu, le nostre radici.



Perché.....
Quando sono arrivato a Mesocco (uno splendido paese di 1200 persone, situato a 769 m) nel lontano 1984, rimasi un po'scioccato essendo nato a Bari (città con 320 mila abitanti). Mi sentivo perso, ma più passava il tempo più incominciavo a innamorarmi di questo splendido paese, dove tutti si conoscono, dove vive ancora il rispetto del saluto "buondì", "buonasera", dove si parla ancora il dialetto (anche se italianizzato), dove se viene a mancare una persona la gente si riunisce assieme alla famiglia, dove gli animali sono di casa, la natura è rispettata. Ecco tutte cose che nel mio grande, piccolo, quartiere non esistevano: gli animali erano i cani randagi, la gente ti salutava solo se ti conosceva e se mancava qualcuno, beh, lasciamo stare. Ho imparato il dialetto, bellissimo, un dialetto unico, ho imparato a rispettare le usanze, le tradizioni. Ora posso dire con un detto di Mesocco: "Se non vedo il camino di casa mia fumare dopo 15 giorni che sono via dal paese, sto male." Questo mio attaccamento al paese ha portato in me il voler conoscere le tradizioni contadine, la cucina contadina, il vivere della gente comune. Ecco perché spero che questo mio Sito accenda la curiosità di altre persone che mi aiutino a far crescere e conoscere la cultura, la tradizione, di qualunque paese. Purtroppo oggi i giovani hanno perso ogni radice, oggi vive la moda, la musica, il far casino, ma non si rendono conto che possono trovare tutto questo mantenendo le loro origini. Si parla sempre più italiano, inglese ecc. e sempre meno il dialetto, un vero peccato. Con questo non voglio dire che bisogna vivere al passato, ma dico che . Bisogna conoscere e rispettare il passato.

Michele



Michele Paparella, nato a Bari il 6 Dicembre del 1968, mi sono trasferito in questo splendido paese, di nome Mesocco nel 1984.
Sono interessato a tutto quello che riguarda il nostro passato, le nostre radici, le tradizioni.
Aiutatemi a far crescere questo sito, se avete del materiale che volete pubblicare (foto, lettere, ricette, filmati) contattatemi: sarò felice di digitalizzarlo e pubblicarlo.
Vi restituisco il tutto subito e digitalizzato oltre che all'originale.

Torna ai contenuti | Torna al menu fpCount.exe.

Ultima modifica: